Il paziente vittima di dolore acuto dovuto a lombalgia (mal di schiena), colica renale, trauma, frattura, riacutizzazione dolorosa da osteoartrosi o artrite reumatoide, attacco gottoso, dolore da post intervento chirurgico o altro, ha bisogno di una terapia che elimini rapidamente il dolore ma che nello stesso tempo agisca anche sull’eventuale infiammazione.È scientificamente provato e confermato dalla comunità medico-scientifica internazionale che, nei casi in cui è necessaria una rimozione rapida del dolore, la terapia antidolorifica orale può non bastare per cui è necessario ricorrere alla terapia parenterale sussistente prevalentemente in iniezioni intramuscolari che richiedono per forza di cose anche la presenza di un operatore sanitario qualificato.

È notizia recente quella della immissione in commercio di una nuova formulazione antidolorifica ad azione rapida che sfrutta per la prima volta molecole biotecnologiche di ultima generazione chiamate β-ciclodestrine che, legate ad un principio attivo molto noto come il diclofenac, gli conferiscono una solubilità molto elevata e quindi un’azione rapida e duratura sul dolore.

Diversi studi clinici condotti su questa nuova formulazione hanno dimostrato un’ottima efficacia già a basse dosi. In particolare sono stati studiati i dosaggi a 25, 50 e 75 mg e la somministrazione di una singola dose, anche la più bassa, è risultata essere efficace e sicura nel ridurre il dolore nel giro di pochi minuti, con un’azione prolungata per molte ore. Con questo nuovo farmaco, oltre alla via intramuscolare è possibile la somministrazione attraverso una iniezione sottocutanea con un ago sottilissimo e del tutto indolore e soprattutto questa novità consente di scegliere tra i diversi dosaggi quello giusto per eliminare il dolore senza eccedere nell’assunzione del farmaco.
 

Bibliografia
Dietrich T, Leeson R, Gugliotta B, Petersen B. Efficacy and safety of low dose subcutaneous diclofenac in the management of acute pain: a randomized double-blind trial. Pain Pract. 2014 Apr;14(4):315-23.
Gan TJ1, Daniels SE, Singla N, Hamilton DA, Carr DB. A novel injectable formulation of diclofenac compared with intravenous ketorolac or placebo for acute moderate-to-severe pain after abdominal or pelvic surgery: a multicenter, double-blind, randomized, multiple-dose study. Anesth Analg. 2012 Nov;115(5):1212-20. doi: 10.1213/ANE.0b013e3182691bf9.